Archivi autore: Nuovanet Nuovanet

Quando in ufficio o a casa si ha la necessità di coprire con il segnale wireless ambienti distanti l’uno dall’altro oppure posizionati su più piani, ci si accorge spesso che la potenza del segnale emesso dal router Wi-Fi tende a scemare rapidamente. Nel momento in cui si sceglie il posizionamento del router Wi-Fi, infatti, si deve tenere presente che eventuali barriere contribuiscono ad ostacolare la corretta diffusione del segnale. Hanno ad esempio un elevatissimo grado di assorbimento muri in cemento armato, suddivisioni in cartongesso, cartine geografiche, carte e cartoni ed elementi in metallo. Un ripetitore WiFi è un dispositivo che consente di estendere il segnale Wi-Fi e aumentare la copertura.Prima di utilizzare un ripetitore WiFi è possibile applicare i suggerimenti illustrati nel nostro articolo Aumentare la copertura della rete WiFi. In particolare, è essenziale il posizionamento del router Wi-Fi che dovrebbe essere idealmente installato al centro dell’edificio da coprire, mai in ambienti interrati, in locali ampi…

Leggi tutto

Gentili clienti, in riferimento alle nuove restrizioni imposte Nuovanet conferma la propria operatività continuando ad effettuare e a fornire l’assistenza da remoto per il servizio Nuovanet WadsL. Per garantire la tua salute e quella dei nostri collaboratori, adotteremo misure stringenti di sicurezza presso il nostro punto vendita, con accesso limitato a 2 persone alla volta (con obbligo di mascherina e igienizzazione delle mani) nell’assoluta osservanza delle Direttive Ministeriali. Grazie per la tua collaborazione, insieme supereremo questo difficile momento!

In questo articolo in spieghiamo come giocare gratuitamente sul web in modo del tutto gratuito. Accedendo al sito web Giocare a giochi online gratuiti (player.zone) Possiamo scegliere la lingua dei giochi sulla destra dello schermo In seguito scegliere il gioco con cui divertirsi, ci sono dai più classici come solitario e pac man, ai più moderni . In fondo alla home page troviamo anche delle utili app come il convertitore di unità ( accellerazione, luminosità, massa ecc), pianoforte viruale, un test di velocità poco affidabile.. consigliamo infatti fast.com o nperf.it citati in un precedente post molto più accurati. Inoltre abbiamo l’identificativo del nostro indirizzo ip pubblico o generazione di qrcode app carine. Appena scegliete di interagire con un app o un gioco vi si presenta il banner della priacy, cliccando su impostazioni si può settare a dovere.

Che tu ci creda o no, è possibile spegnere un computer senza premere alcun pulsante e senza utilizzare il menu ‘Start’. Tutto quello che serve è il programma più semplice che esista: ‘Notepad’! Apri ‘Notepad’ sul tuo computer. Accedi al menu ‘Start’, seleziona la voce ‘Programmi’, scegli ‘Accessori’ ed infine seleziona l’opzione ‘Notepad’. All’interno della finestra apparsa, digita il seguente comando: ‘shutdown -s -t 45’ (senza apici). *shutdown -s -f. Dove -s sta per “spegnere” e -f sta per “forza la chiusura dei programmi aperti”. Volendo è anche possibile aggiungere il tempo prima dello spegnimento (Che di default è 30 secondi) aggiungendo -t 000 (000 sta per le cifre in secondi). Al termine salva il file con estensione ‘.bat’. Esegui il file batch appena creato. Apparirà una finestra di dialogo che spegnerà il computer dopo un attesa di 45 secondi. Se lo desideri puoi modificare il tuo programma, utilizzando il comando ‘shutdown -a’ (senza apici).…

Leggi tutto

Poe con cavetti in quello tondo inserire spinotto dell’alimentatore con tensioni da 12v a 24Vmax alla rete elettrica 220v in data +power inserire il cavo che collega l’antenna esterna. Poe formato scatola in dc inserire inserire spinotto dell’alimentatore con tensioni da 12v a 24Vmax alla rete elettrica 220v nella presa POE inserire il cavo che collega l’antenna esterna. nella presa LAN inserire il cavo che collega il router interno Verificate se si possiede un router t-plink che il cavetto di rete dell’adattatore dell’antenna (poe) sia inserito nella porta blu , e che sia accesa la seconda luce del modem alla sua destra a forma di Saturno sia accesa e il suo colore (nel caso di altri router es. Tenda verificare se è acceso il led adiacente la scritta WAN), verificare inoltre se la seconda spia del router a partire dalla sua sinistra (quella che identifica il Wi-Fi sia accesa )…

Leggi tutto

Vuoi vedere lo Stato di WhatsApp dei tuoi contatti, ma dal momento che non hai molta dimestichezza con questa famosa app di messaggistica istantanea sei “bloccato” e non sai come procedere? Beh, voglio rassicurarti, perché la procedura che dovrai attuare è davvero semplicissima: basterà pigiare sull’apposita voce “Stato” per accedere alla schermata contenente tutti gli aggiornamenti pubblicati dai tuoi amici, dopodiché dovrai pigiare sulla loro anteprima per visualizzarli a schermo. Ora ti spiego per bene come fare su Android, iPhone e addirittura su PC. Android Per vedere lo Stato di WhatsApp dei tuoi amici su Android, avvia WhatsApp pigiando sulla sua icona (per intenderci, quella con la cornetta bianca su sfondo verde) e fai tap sulla scheda Stato che è collocata in alto. Nella schermata che si aprirà, pigia su uno dei cerchietti collocati immediatamente dopo la voce Aggiornamenti recenti e WhatsApp avvierà la visualizzazione automatica degli aggiornamenti di Stato condivisi dai tuoi…

Leggi tutto

La nuova tecnologia per navigare senza fili Li-Fi è un termine introdotto per la prima volta da Harald Haas in occasione di un discorso al TED Global nel 2011 riferendosi al corrispondente ottico del Wi-Fi. La particolarità del Li-Fi sta nel fatto che è stato inventato nel 2011 ,cioè molto dopo che è stato inventato il WI-FI (1997). Le frequenze occupate per le comunicazioni appartengono allo spettro della luce visibile, il che ha una serie di interessanti conseguenze nel confronto con le trasmissioni radio. Viene a mancare il conflitto con ogni trasmissione radio, in termini di interferenza dovuta all’occupazione dello stesso spettro L’assenza di interferenza radiomagnetica rende promettente l’uso in ospedali e aerei, dove le interferenze pongono problemi di sicurezza Il segnale è limitato alla portata ottica, il che riduce i problemi di sicurezza causati dalle intercettazioni È possibile creare grandi trasmettitori con efficienza energetica molto maggiore delle stazioni radio Lo stesso Haas in occasione della presentazione al TED…

Leggi tutto

L’ONVIF è un acronimo per Open Network Video Interface Forum. Si tratta di un’organizzazione che si è posto come obiettivo quello di ovviare ad una delle problematiche maggiori all’interno del campo della videosorveglianza IP, ossia di favorire la compatibilità tra le apparecchiature impiegate nella videosorveglianza. In particolare, ha come scopo quello di rendere interoperabili sistemi realizzati da aziende differenti. Questa compatibilità si basa sulla standardizzazione concreta di alcune specificità. Parliamo dei: protocolli di comunicazione; rilevamento dei dispositivi; assegnazione degli indirizzi IP; controllo e configurazione dei dispositivi remoti; protocolli dei flussi audio-video; visualizzazione e registrazione dei flussi audio-video. Questa standardizzazione dovrebbe portare alla possibilità di disporre di software indipendenti, in modo da poter gestire e post-elaborare i flussi audio-video presenti su vari canali. È la stessa organizzazione a stabilire delle specifiche standardizzazioni, che vengono aggiornate periodicamente, a cui i produttori possono aderire volontariamente. I dispositivi che rispettano queste caratteristiche possono richiedere…

Leggi tutto

Ecco la guida per sulla funzione di WhatsApp per la condivisione della posizione precisa. Procedura di condivisione della vostra posizione con Cellulari Android. Dopo aver attivato il GPS sul vostro smartphone. Aprire Whatsapp Selezionare un contatto dalla Rubrica Whatsapp Una volta all’interno della conversazione selezionare l’icona “graffetta” in alto a destra Scegliere “Posizione” per condividere la Posizione Whatsapp Se avete attivato il GPS basterà selezionare “Invia la tua posizione attuale” (attendere che il gps trovi la posizione con precisione di max 10metri non oltre). Adesso sarete reindirizzati all’interno della conversazione e potrete notare che la Posizione Whatsapp è stata facilmente condivisa. Ottima anche la possibilità di cliccare su “Mostra” per vedere in dettaglio la localizzazione GPS inviata. Procedura di condivisione della vostra posizione con Cellulari Apple. Dopo aver attivato il GPS sul vostro smartphone. Aprire Whatsapp quindi premete su Messaggi e selezionate il contatto al quale volete mandare la posizione.…

Leggi tutto

La maggior parte dei test di velocità misura tre elementi: Il ping Misura la latenza (il tempo che un pacchetto impiega ad essere inviato da una macchina a un’altra, e ricevere una risposta) presente in una rete. Un tempo di latenza alto provoca quello che si chiama lag (ritardo), cosa che si dovrebbe assolutamente evitare nei giochi multiplayer. Un ping di oltre 150 millisecondi può causare lag nei giochi, mentre un valore inferiore a 20 è considerato decisamente buono. La velocità di download E’ il valore più importante, significa quanto velocemente i dati riescono a raggiungere il computer. Si misura in Megabit (attenzione: non MegaBYTE) al secondo. Il test funziona scaricando blocchi  multipli di dati sul computer, regolandone la dimensione e il numero di connessioni nel corso dell’operazione. Questa cosa massimizza la velocità della connessione, garantendo che funzioni al massimo possibile. Per verificare i risultati dovete prendere la velocità contrattuale, quella risultante dal test e confrontarle. Tanto per…

Leggi tutto

10/16